Capodanno 2018: piccolo vademecum del risparmio

Una delle equazioni basilari che ogni viaggiatore dovrebbe avere sempre a mente è: pianificare in anticipo = risparmiare.

Benché l’argomento sia spinoso e foriero di insidie anche tra i compagni di viaggio più affiatati, iniziare a cercare le risposte – a poco più di otto mesi di anticipo – all’interrogativo “dove andiamo a capodanno?” non può che aiutare a pianificare il tutto al meglio e – il che non guasta – a risparmiare un bel po’.

Ecco poche ma importanti regole da seguire:

  • Scegliete una meta: banale ma importante. Non avere in mente una destinazione precisa comporta un inevitabile dispendio di energie. Scegliere dove andare equivale ad incanalare sforzi e ricerche verso un’unica direzione, ottimizzando tempi e costi.
  • Prima il volo: specie se puntate ad un viaggio intercontinentale ed a mete esotiche, sarà presumibilmente questa la voce di costo più importante. Per farvi un’idea dei costi, utilizzate i motori di ricerca, ma prenotate sempre dal sito della compagnia aerea che sceglierete: nella quasi totalità dei casi, eviterete di pagare commissioni e sovrapprezzi.
  • Mai prenotare di lunedì: i siti – ed i prezzi – delle compagnie aeree vengono aggiornati generalmente di lunedì. E’ per questo che troverete le migliori offerte a partire dal martedì.
  • Siate flessibili: quasi tutti i siti consentono di cercare i voli a partire da più/meno tre giorni rispetto alle date che avete scelto. Scoprirete quanto spesso si possa risparmiare restando un giorno in meno o partendo due giorni dopo.
  • Volare ad est costa meno che ad ovest: questioni di tasse. Un viaggio in Asia vi costerà quasi sempre meno che un viaggio in Sud America.
  • Contatevi: una volta prenotato il volo, passate all’alloggio. Specie in Asia, le ville indipendenti – quasi sempre extralusso – sono ottime soluzioni, più economiche degli alberghi. E’ fondamentale da subito sapere il numero esatto dei vostri compagni di viaggio per scegliere la soluzione più adatta.
  • Prenota ora, paga dopo: Cercate il vostro alloggio su booking.com, quasi sempre presenta le tariffe migliori e la maggior parte delle stanze prevede il pagamento in loco, cosa che vi consentirà di ripartire il costo della vacanza nei mesi.

Un esempio pratico di come queste semplici regole possono portare ad un enorme risparmio? Il mio capodanno 2017: Boracay, Filippine.

Un’isola minuscola ma incantevole, con una sabbia così bianca da accecare gli occhi – non a caso la sua spiaggia principale si chiama White Beach – ed un mare cristallino che si confonde con il cielo. Un vero paradiso per lo snorkeling e tutti gli sport acquatici che vi vengono in mente, ed una vita notturna che non teme confronti nel sud-est asiatico.

Ecco il riepilogo dei costi:

  • Volo intercontinentale: con China Southern, Roma-Manila con uno scalo a Guangzhou, con partenza il 28 dicembre e ritorno il 6 gennaio. Prenotato a giugno, ci è costato solo – e ribadisco, solo! – 399 euro. Si, tutto incluso.
  • Volo interno: una volta atterrati a Manila, per raggiungere Boracay occorre un breve volo di circa 45 minuti, con l’ottima Cebu Pacific. Anche qui, prenotando con largo anticipo – a luglio -, siamo riusciti a spuntare una tariffa di 87 euro andata e ritorno.
  • Albergo a Manila: una notte a Manila era d’obbligo. Ottimo hotel 4 stelle vicino all’aeroporto e non lontano dal centro, con casinò annesso: stanza tripla prenotata a fine agosto e pagata in loco, soli 39 euro a testa.
  • Albergo a Boracay: nel tratto più incantevole della White Beach – nonché fulcro della movida dell’isola. Prenotato a fine agosto e pagato a metà novembre (a 45 giorni dall’arrivo, abbiamo approfittato di un’offerta scontata), 6 notti in bungalow triplo ci sono costati in totale 191 euro a testa, colazione inclusa

Pianificando in anticipo e frazionando i costi, siamo riusciti nell’ardua impresa di spendere appena 716 euro a testa – tutto incluso – per un capodanno esotico, di quelli che non si dimenticano.

P.S. Se hai bisogno di una mano per pianificare il tuo viaggio, rivolgiti ai nostri amici di Travel-planners.it!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...